fbpx

Romina Ressia – Red lips, 2015

 

Nata nel 1981 in Argentina, in una piccola città vicino a Buenos Aires. La sua passione per l’arte è iniziata in giovane età, ma solo dopo essersi laureata in Economia ha deciso di dedicare la sua vita alla fotografia. Ha studiato fotografia, fotografia di moda, direzione artistica e paesaggio in diversi luoghi tra cui il prestigioso Istituto del Teatro Colon. La sua influenza viene principalmente dai dipinti classici.

Romina ha iniziato nella fotografia di moda ma si è gradualmente spostata verso le belle arti, avventurandosi, oltre la fotografia, nei media misti. Intitolato “Photographer of the year” dall’International Color Awards 2017 (tra molti altri premi internazionali) e selezionato come una delle 17 giovani donne che stanno per diventare figure influenti del mondo da The Women’s Forum for the Economy and Society nel 2016 (uno dei cinque forum più influenti in tutto il mondo secondo The Financial Times), Romina ha visto rapidamente il riconoscimento nel mondo dell’Arte.
Proprietaria di uno stile pittorico, è ben nota per i suoi anacronismi e l’uso dell’assurdo e dell’ironia per affrontare le questioni moderne. Il tentativo di dare aria fresca allo stile classico è un’altra caratteristica importante del suo lavoro.

 

Fonte: Romina Ressia